Borsa di Tokyo: Il Nikkei sale dell'1%, ancora bene gli esportatori

Il Topix ha guadagnato lo 0,9%. In forte ripresa il settore immobiliare.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1% a 18.149,52 punti ed il Topix lo 0,9% a 1.788,39 punti. Ancora in luce i titoli degli esportatori. Venerdì scorso lo yen è sceso ai suoi minimi livelli rispetto al dollaro da circa 5 mesi ed ha toccato un nuovo minimo storico rispetto all'euro. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,5%, Honda (JP3854600008) l'1,1%, Canon (JP3242800005) il 2,1% e Sony (JP3435000009) lo 0,8%. In forte ripresa il settore immobiliare. Le indicazioni date venerdì scorso dalla Bank of Japan hanno ridotto i timori del mercato su un possibile rialzo dei tassi d'interesse in Giappone nel breve termine. Le imprese immobiliari sono particolarmente esposte alla fluttuazione dei tassi d'interesse a causa del loro alto livello di indebitamento. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha guadagnato il 3,7%%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 3,5% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 2,2%. Tra gli altri titoli del listino in luce Kawasaki Heavy (JP3224200000): +2,4% a ¥502. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" Kawasaki Heavy avrebbe l'intenzione di costruire un nuovo impianto volto alla produzione di componenti per il Boeing 787. Bene infine anche Nintendo (JP3756600007): +2,6% a ¥43.100. Mizuho Securities ha alzato oggi il suo target sul prezzo per il titolo da ¥44.000 a ¥48.000.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption