Le borse asiatiche chiudono contrastate, ancora bene Shanghai

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1%, l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,9%.

CONDIVIDI
Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso anche oggi contrastate. Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1% a 5.954,77 punti. La solidità dello yuan ha spinto i titoli del settore immobiliare. China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in rialzo del 9,1% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) del 5,2%. Ancora bene China Eastern Airlines (CN0009051771): +3,4% a CNY 15,25. La terza linea aerea cinese ha annunciato ieri di aver quasi raddoppiato i suoi utili nel terzo trimestre. Bank of Communications (CN000A0ERWC7) ha chiuso in rialzo dell'1,6% dopo aver pubblicato dei dati di bilancio al di sopra delle attese degli analisti. L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,9% a 31.352,58 punti. In attesa della decisione della Fed sui tassi d'interesse molti investitori hanno realizzato anche oggi i loro benefici nel settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha perso il 2,5%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) il 2,3% e Sino Land (HK0083000502) il 3%. Bene controtendenza Hutchison Whampoa (HK0013000119): +1,6% a HKD 96,60. Ad Hong sono tornate a circolare oggi le voci di una possibile vendita di 3 Italia da parte del conglomerato cinese. Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,1% ed il Kospi a Seul lo 0,6%. Il Taiwan Weighted a Taipei ha perso lo 0,5%. Lo Straits Times a Singapore sale al momento dello 0,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro