Borsa di Tokyo: Il Nikkei perde il 2,1%, affondano i bancari

Forti perdite anche per gli esportatori. Crolla Fuji Television Network. Bene Konica Minolta.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,1% a 16.517,48 punti ed il Topix il 2,2% a 1.600,17 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato le forti perdite di Wall Street di ieri. I nuovi timori legati alla crisi del mercato del credito hanno affondato i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso 6%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 5,7% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 6%. Male anche gli esportatori. Il dato sulle spese per consumi e l'ISM manifatturiero, due importanti indicatori dello stato di salute dell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante, hanno deluso ieri le attese. Toyota (JP3633400001) ha chiuso in ribasso del 4%, Honda (JP3854600008) del 3,9%, Canon (JP3242800005) del 2,7% e Sony (JP3435000009) del 2,7%. Seduta da dimenticare per Fuji Television Network (JP3819400007): -10,3% a ¥210.000. Il primo gruppo giapponese dei media ha annunciato ieri dei deludenti dati di bilancio. Bene invece Konica Minolta (JP3300600008): +5,9% a ¥2.160. L'impresa produttrice di macchine per ufficio ha pubblicato dei risultati al di sopra delle attese ed alzato le sue stime per l'intero esercizio. Bene anche Yamada Denki (JP3939000000): +2,9% a ¥12.440. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo della piu' grande catena giapponese di negozi di elettronica da "Neutral" a "Buy".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro