Borse Asia-Pacifico: Hong Kong frena, bene Shanghai

Dopo sette sedute positive di fila l'Hang Seng ha perso oggi il 2,4%.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate. Dopo sette sedute positive di fila l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso il 2,4% a 28.842,47 punti. Prima del fine settimana ed in vista della pubblicazione degli importanti dati sul mercato del lavoro negli USA molti investitori hanno preferito realizzare i loro benefici. I realizzi hanno riguardato tutti i settori. Hang Seng Bank (HK0011000095) ha perso il 4,1%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) il 4,3%, China Mobile (HK0941009539) il 2,3% e Li & Fung (BMG5485F1445) il 3,2%. China Railway Group (CNE1000007Z2) ha debuttato positivamente anche ad Hong Kong. Il titolo della terza impresa al mondo del settore delle costruzioni ha guadagnato rispetto al prezzo di collocamento il 27% a HKD 7,36. Lunedì China Railway Group aveva chiuso nel suo primo giorno di contrattazione a Shanghai in rialzo del 68,5%.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,1% a 5.091,76 punti. PetroChina (CN0009365379) ha beneficiato dell'aumento del prezzo del petrolio ed ha chiuso in rialzo dello 0,6%. In luce il settore delle utilities. Secondo delle voci di stampa i produttori cinesi di energia elettrica avrebbero chiesto al Governo di poter aumentare i loro prezzi a causa degli elevati costi del carbone. Huaneng Power International (CNE1000006Z4) ha guadagnato il 4% e China Yangtze Power (CNE000001G87) il 2,4%. Tra gli altrilistini della regione il Taiwan Weighted a Taipei ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8%. Il Kospi a Seul ha perso l'1%, lo Straits Times a Singapore sale al momento dello 0,1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro