La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, bene controtendenza i petroliferi

Il Nikkei ha perso lo 0,7% ed il Topix lo 0,6%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,7% a 15.932,26 punti ed il Topix lo 0,6% a 1.556,93 punti. Dopo essere stati per gran parte della seduta in calo di circa il 2% i due listini hanno potuto ridurre verso la fine delle contrattazioni notevolmente le loro perdite. Sul mercato azionario giapponese ha pesato il crollo di Wall Street di ieri. La Fed ha tagliato i suoi tassi d'interesse di 25 punti base. Una parte del mercato aveva sperato in un taglio più importante. Gli investitori temono che la riduzione del costo del denaro effettuata finora dalla Fed non possa bastare a far ripartire il motore dell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante. Tra i titoli degli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,6%, Honda (JP3854600008) l'1,3% e Canon (JP3242800005) il 2,4%. Nel settore bancario Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in calo dello 0,2% a ¥1.225. Secondo quanto riporta il quotidiano "Ashai" la prima banca giapponese potrebbe partecipare al super-fondo progettato dalle maggiori banche statunitensi per il salvataggio dei veicoli d'investimento nel credito strutturato. Il forte aumento del prezzo del petrolio ha spinto i petroliferi. Nippon Oil (JP3679700009) ha guadagnato il 3,8%, Inpex (JP3294430008) l'1,7% e Cosmo Oil (JP3298600002) l'1,6%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption