Borse Asia-Pacifico: Sale solo Shanghai, affonda Taipei

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,6%, vola China Railway Group.

CONDIVIDI

Tra le principali borse della regione Asia-Pacifico solo Shanghai ha potuto chiudere oggi in rialzo. Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,6% a 5.393,34 punti. Il settore finanziario ha continuato a beneficiare della solidità dello yuan rispetto al dollaro. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 3,2% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 5,6%. In luce China Railway Group (CNE1000007Z2): +9,8% a CNY 12,39. La terza impresa al mondo del settore delle costruzioni ha ricevuto un'importante commessa nell'ambito del progetto relativo alla costruzione di una linea ferroviaria ad alta velocità tra Pechino e Shanghai. Molto bene anche China Shenhua Energy (CN000A0ERK49): +3,3% a CNY 67,91. I prezzi del carbone sono aumentati in Cina a novembre rispetto ad ottobre del 4,1%.

Il Taiwan Weighted ha perso a Taipei il 4,1% a 7.883,37 punti. I titoli high-tech sono andati a picco in seguito alle forti perdite registrate venerdì scorso dal comparto high-tech a Wall Street. TSMC (TW0002330008) ha perso il 7%, UMC (TW0002303005) il 4,7% e AU Optronics (TW0002409000) il 7%. L'indice S&P/ASX 200 ha perso a Sydney il 2,3% a 6.161,60 punti. Era dallo scorso agosto che l'indice australiano non scendeva a tali livelli. National Australia Bank (AU000000NAB4) ha perso il 2,8%, Rio Tinto (AU000000RIO1) il 2,2%, BHP Billiton (AU000000BHP4) il 2% e Westfield (AU000000WDC7) il 2,6%.
L'Hang Seng ad Hong Kong ed il Kospi a Seul hanno perso entrambi l'1,2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro