Borsainside.com

Borse Asia-Pacifico negative, crolla Shanghai

Lo Shanghai Composite ha chiuso in ribasso del 7,3%.

Le principali borse asiatiche hanno chiuso oggi in forte ribasso. La debole performance di Wall Street di venerdì scorso ha fatto tornare l'insicurezza sui mercati. In vista dei molti importanti appuntamenti macroeconomici e societari in programma nei prossimi giorni negli USA molti investitori hanno preferito realizzare i loro benefici.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo il balzo di venerdì scorso l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso oggi il 4,3% a 24.053,61 punti. Tra i titoli di maggior peso del listino della città costiera HSBC (GB0005405286) ha perso il 3,3%, Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) il 3%, China Life (CN0003580601) il 6,3% e China Mobile (HK0941009539) il 4,8%.

Lo Shanghai Composite ha perso il 7,2% a 4.419,29 punti. Era da circa sei mesi che il listino cinese non scendeva a tali livelli. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato i nuovi timori relativi alle prospettive dell'economia statunitense ed i danni causati dalle tempeste di neve in molte parti della Cina. A causa del maltempo molti voli hanno dovuto essere cancellati. Nel settore del linee aeree Air China (CNE1000001S0), China Eastern Airlines (CN0009051771) e China Southern Airlines (CN0009084145) hanno perso tutti circa il 10%. Secondo quanto ha annunciato la National Development and Reform Commission le tempeste di neve hanno causato un'insufficienza di energia in 17 province della Cina. Nel settore delle utilities Huaneng Power International (CN0009115410) ha chiuso in calo dell'8,8% e GD Power Development (CNE000000PC0) del 7,6%. A causa della mancanza di energia Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha dovuto chiudere alcuni suoi impianti. Il titolo del primo produttore cinese di alluminio ha perso il 10%. Tra i titoli di maggior peso del listino cinese Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso il 6,2% e PetroChina (CN0009365379) l'8%.
Tra le altre borse asiatiche il Kospi a Seul ha perso il 3,9%, il Taiwan Weighted a Taipei il 3,3% e lo Straits Times a Singapore il 3,9%. La Borsa di Sydney è rimasta oggi chiusa per festa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS