Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong chiudono in calo su prese di beneficio

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,6%, l'Hang Seng lo 0,9%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso. Dopo l'eccezionale rialzo di ieri lo Shanghai Composite ha perso l'1,6% a 4.599,70 punti. Molti investitori hanno realizzato oggi i loro benefici anche perchè la Borsa di Shanghai sarà chiusa a partire da domani fino al 12 febbraio a causa delle feste del Capodanno Cinese. Sullo Shanghai Composite hanno pesato le forti perdite di PetroChina (CN0009365379), il suo titolo di maggior peso. PetroChina ha chiuso in calo del 6,4% a CNY 24,71. Oggi è terminato il periodo di lock-up per un miliardo di azioni del colosso del petrolio. Ancora bene Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8): +6,9% a CNY 34,58. Il primo produttore cinese di alluminio è diventato l'azionista di controllo dell'impresa madre di Yunnan Copper (CNE000000W13). In spolvero GD Power Development (CNE000000PC0): +10% a CNY 17,36. Il gigante cinese delle utilities ha annunciato che il suo utile è aumentato lo scorso anno del 44% a CNY 1,71 miliardi.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,9% a 24.808,70 punti. Anche sulla piazza finanziaria della città costiera sono scattate oggi delle prese di beneficio prima delle lunghe vacanze del Capodanno Cinese. HSBC (GB0005405286) ha perso l'1,7%, Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) lo 0,9%, China Life (CN0003580601) l'1,1% e China Mobile (HK0941009539) lo 0,2%. I petroliferi hanno beneficiato dell'aumento del prezzo del petrolio. CNOOC (HK0883013259) ha guadagnato l'1% e Sinopec (CN0005789556) il 2,1%. Dopo il rally di ieri Alibaba.com (KYG017171003) ha guadagnato oggi un ulteriore 3,7%. Il titolo ha continuato a beneficiare della notizia dell'offerta di Microsoft (US5949181045) per Yahoo! (US9843321061).

L'indice S&P/ASX 200 ha perso a Sydney l'1,3% a 5.792,90 punti. La Reserve Bank of Australia ha alzato oggi i suoi tassi d'interesse di 25 punti base al 7% per cercare di contenere l'inflazione. Tra i minerari Rio Tinto (AU000000RIO1) ha perso lo 0,6%, BHP Billiton (AU000000BHP4) ha guadagnato invece lo 0,8%. Secondo quanto stabilito dal Takeover Panel, la commissione per le acquisizioni delle autorità britanniche di borsa, BHP Billiton ha tempo fino a domani per ufficializzare la sua offerta per la rivale. Gran parte del mercato non crede più che BHP Billiton alzerà la posta per Rio Tinto. Dopo aver reagito positivamente alla notizia dell'aumento dei tassi d'interesse la maggior parte dei bancari ha chiuso in calo. ANZ Bank (AU000000ANZ3) ha perso l'1,1%, Westpac (AU000000WBC1) l'1,3% e National Australia Bank (AU000000NAB4) l'1,6%.
Tra gli altri listini della regione lo Straits Times a Singapore ha perso l'1,2%, il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,4%. La Borsa di Taipei è stata ferma per festa.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro