La Borsa di Tokyo chiude in calo, crolla KDDI

Il Nikkei ha perso l'1,4% ed il Topix l'1%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,4% a 13.500,46 punti ed il Topix l'1% a 1.321,37 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato la debole performance di Wall Street di ieri. I nuovi timori relativi allo stato di salute dell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante, hanno affondato i titoli degli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2%, Honda (JP3854600008) il 2,4%, Canon (JP3242800005) il 2,6% e Sony (JP3435000009) l'1,4%. Il Philadelphia Fed, un indicatore del settore manifatturiero, è sceso questo mese ai suoi più bassi livelli dall'ottobre del 2001. La notizia ha riacceso l'allarme recessione tra gli investitori. Seduda da dimenticare per il settore delle telecomunicazioni. KDDI (JP3496400007) ha inasprito la guerra dei prezzi sul mercato giapponese della telefonia mobile annunciando che rinuncerà alle tariffe delle chiamate per le famiglie ed i clienti business che sottoscriveranno un contratto di due anni a partire dal prossimo 1 marzo. KDDI ha chiuso in ribasso del 10,1%, i titoli delle rivali Softbank (JP3436100006) e NTT DoCoMo (JP3165650007) hanno perso rispettivamente il 2% ed il 4,8%.

Nel settore dell'industria farmaceutica bene Daiichi Sankyo (JP3475350009): +4,2% a ¥3.200. La FDA (Food and Drug Administration, l'ente statunitense che regola la commercializzazione di farmaci) ha assegnato al Prasugrel, il farmaco sviluppato dall'impresa giapponese insieme ad Eli Lilly (US5324571083) per la prevenzione dell'infarto cardiaco, uno stato privilegiato di verifica. Tale stato viene riconosciuto quando un nuovo farmaco presenta un significativo vantaggio terapeutico rispetto ai prodotti normalmente utilizzati. Se il Prasugrel dovesse venir approvato potrebbe fare una seria concorrenza al Plavix di Sanofi-Aventis (FR0000120578) e Bristol-Myers Squibb (US1101221083). Il Plavix è al momento il prodotto più venduto al mondo per la cura delle malattie dell'apparato cardiovascolare. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption