Borse Asia-Pacifico: Sale solo Taipei, forti perdite per Shanghai

Lo Shanghai Composite ha perso il 3,5%. Ad Hong Kong prese di beneficio sui petroliferi.

CONDIVIDI

Tra le principali borse della regione Asia-Pacifico solo Taipei ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,4% a 23.305,04 punti. Il calo del prezzo del petrolio ha fatto scattare delle prese di beneficio sui petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha perso il 2,7%, Sinopec (CN0005789556) l'1,7% e CNOOC (HK0883013259) il 2,8%. Hong Kong Exchanges and Clearing (HK0388034859) ha chiuso in ribasso del 4,1% a HKD 146,90. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo della società che gestisce la Borsa di Hong Kong da "Buy" a "Neutral" ed il target sul prezzo da HKD 300 a HKD 147.

Lo Shanghai Composite ha perso il 3,5% a 4.370,29 punti. Si è trattato della terza seduta negativa di fila per il listino cinese. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato il peggioramento del clima a Wall Street ed i timori relativi all'aumento dell'offerta di titoli sul mercato. Ancora male Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731): -7,5% a CNY 39,98. La banca cinese ha annunciato ieri di voler emettere 1 miliardo di nuovi titoli. China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) ha chiuso in calo del 5,8% dopo aver comunicato che la prossima settimana scade il periodo di look-up per 2,53 miliardi di suoi titoli.

Tra gli altri listini della regione l'indice S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,4%, il Kospi a Seul l'1,1% e lo Straits Times a Singapore lo 0,2%. Il Taiwan Weighted a Taipei ha guadagnato lo 0,3% a 8.108,71 punti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro