Borsainside.com

Borse Asia-Pacifico: Scende solo Sydney

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato l'1,3%, lo Shanghai Composite lo 0,5%.

Eccetto Sydney tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato l'1,3% a 22.995,35 punti. In ripresa i bancari. HSBC (GB0005405286) ha guadagnato l'1,7%, Hang Seng Bank (HK0011000095) il 2,6%, Bank of East Asia (HK0023000190) l'1,9% e Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) l'1,2%. Sinopec (CN0005789556) ha chiuso in calo dello 0,3%. Il mercato teme che l'aumento del prezzo del petrolio possa pesare sul business delle raffinerie di Sinopec.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 4.165,88 punti. Si è trattata di una reazione tecnica dopo le forti perdite delle scorse sedute. L'outlook per il mercato azionario cinese resta però poco promettente. Il Centro Nazionale di Statistica ha annunciato infatti oggi a Pechino che i prezzi al consumo sono aumentati a febbraio dell'8,7%. Si è trattato del più forte incremento mensile dal maggio del 1996. Gli economisti avevano atteso in media un aumento di solo l'8%. È quindi probabile che la Banca Centrale Cinese aumenterà prossimamente i suoi tassi d'interesse per cercare di frenare la crescita dell'inflazione. China Coal Energy (CNE100000528) e China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) hanno guadagnato rispettivamente il 2,9% ed il 4,3%. Il prezzo del carbone è aumentato lo scorso mese in Cina da anno ad anno di più del 19%. In ripresa PetroChina (CN0009365379): +1,2% a CNY 22,26. Dopo il positivo debutto di ieri China Railway Construction (CNE100000981) ha guadagnato oggi un ulteriore 5,1%. Male il settore dell'industria automobilistica. SAIC Motor (CNE000000TY6) ha perso il 3,4% e Chongqing Changan Automobile (CNE000000R36) lo 0,9%. La crescita delle vendite di automobili ha registrato in Cina a febbraio un rallentamento (+17% rispetto a +20% di gennaio).

Tra gli altri listini della regione il Kospi a Seul, il Taiwan Weighted a Taipei e lo Straits Times a Singapore hanno guadagnato l'1%. L'indice S&P/ASX 200 ha perso a Sydney lo 0,9% a 5.134,20 punti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS