La Borsa di Tokyo va a picco, pioggia di vendite su esportatori e bancari

Sia il Nikkei che il Topix hanno perso il 3,7%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Sia il Nikkei che il Topix hanno perso il 3,7%. Il Nikkei ha chiuso a 11.787,51 punti e il Topix a 1.149,65 punti. Le vendite hanno colpito anche oggi in particolar modo gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 5,1%, Honda (JP3854600008) il 4,1%, Canon (JP3242800005) il 4,3%, Sony (JP3435000009) il 5,7% e Matsushita Electric (JP3866800000) il 4,1%. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato che rileverà Bear Stearns (US0739021089) per $236,2 milioni pari a $2 per azione. La Federal Reserve fornirà a J.P. Morgan dei finanziamenti straordinari e sosterrà inoltre con fondi per $30 miliardi gli assets meno liquidi di Bear Stearns. Per evitare un ulteriore inasprimento della crisi del settore finanziario la Fed ha anche tagliato il suo tasso di sconto dal 3,50% al 3,25% e creato una linea di credito per le grandi banche d'investimento per garantire i prestiti a breve termine. In seguito alla notizia il dollaro è sceso oggi in Asia per la prima volta dall'agosto del 1995 al di sotto di 97 yen. Forti perdite anche per i bancari. Il mercato teme che dopo Bear Stearns la crisi dei mutui subprime possa far collassare anche altre banche statunitensi. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 4,8%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,4%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3,4%, Shinsei Bank (JP3729000004) l'11,3% e Nomura (JP3762600009) il 4,4%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro