La Borsa di Tokyo chiude ancora in calo, crolla il settore delle costruzioni

Il Nikkei ha perso l'1,1% ed il Topix l'1,5%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,1% a 13.111,89 punti ed il Topix l'1,5% a 1.262,90 punti. Seduta da dimenticare per il settore delle costruzioni. Obayashi (JP3190000004) ha comunicato oggi che il suo utile è calato lo scorso esercizio del 54% a causa dell'aumento dei costi per l'acquisto dei materiali e della solidità dello yen. Obayashi ha perso il 9,4%, Shimizu (JP3358800005) il 5,8%, Kajima (JP3210200006) il 7,1% e Taisei (JP3443600006) il 6,4%. Male anche i settori immobiliare e bancario. Credit Suisse ha tagliato il suo rating su Tokyu Land (JP3569000007) da "Neutral" ad "Underperform". La banca d'affari è pessimista sulla crescita degli utili dell'impresa immobiliare giapponese a causa della persistente debolezza del mercato degli appartamenti. Tokyu Land ha perso l'8,5% ed ha trascinato nel baratro tutti gli altri titoli del comparto. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha chiuso in calo del 2,6%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) dell'1,6% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) del 5,7%. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,7%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,5% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,4%. Washington Mutual (US9393221034) ha comunicato ieri di attendersi per il primo trimestre perdite di $1,1 miliardi ed annunciato un drastico taglio del suo dividendo. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi alla crisi dei mutui subprime.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro