Borsa di Tokyo ancora positiva, Intel spinge i semiconduttori

Il Nikkei ha guadagnato l'1,2% a 13.146,13 punti ed il Topix l'1,3% a 1.271,88 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,2% a 13.146,13 punti ed il Topix l'1,3% a 1.271,88 punti. In gran spolvero i semiconduttori. Intel (US4581401001) ha annunciato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street dei dati di bilancio ed un outlook al di sopra delle previsioni degli analisti. Tokyo Electron (JP3571400005) ha guadagnato il 5,2%, Advantest (JP3122400009) il 3,6%, Elpida (JP3167640006) il 4,2% e Toshiba (JP3592200004) il 3,4%. Molto bene anche i bancari. Diverse banche regionali statunitensi hanno pubblicato ieri dei risultati migliori delle attese del mercato. Secondo il CEO di Lehman Brothers (US5249081002), inoltre, il peggio della crisi del settore del credito sarebbe ormai passato. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 4%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 4,2% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,6%. Tra gli altri titoli del listino giapponese Victor Company of Japan (JP3746200009) ha chiuso in rialzo dell'11,6% a ¥231. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" l''impresa conosciuta con il marchio JVC cesserà di vendere televisori a schermi piatti in Giappone per concentrarsi sulle sue attività in Europa e negli USA.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro