La Borsa di Tokyo chiude in forte ribasso, sotto pressione esportatori e bancari

Il Nikkei ha perso il 2,1% a 14.181,38 punti ed il Topix il 2,1% a 1.397,54 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,1% a 14.181,38 punti ed il Topix il 2,1% a 1.397,54 punti. Sul sentiment degli investitori a Tokyo hanno pesato le sensibili perdite di Wall Street di venerdì scorso. Male gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,9%, Honda (JP3854600008) il 3,4%, Canon (JP3242800005) il 4,4%, Sony (JP3435000009) il 3,6% e e Matsushita Electric (JP3866800000). Il Dipartimento del Lavoro statunitense ha comunicato venerdì scorso che il tasso di disoccupazione è salito a maggio al 5,5%. Si è trattato del peggior dato dal 2004. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi ad un possibile periodo di recessione negli USA, il principale partner commerciale del Giappone. Sotto pressione anche i i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 3,5%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,9% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3%. Secondo delle voci di stampa sia Lehman Brothers (US5249081002) che Barclays (GB0031348658) sarebbero alla ricerca di nuovo capitale. Inpex (JP3294430008) ha beneficiato dell'eccezionale rally del prezzo del petrolio ed ha chiuso in rialzo del 3,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro