Borse Asia-Pacifico negative, Shanghai perde più del 3%

Lo Shanghai Composite ha chiuso per la quarta seduta di fila in ribasso. La Borsa di Hong Kong è rimasta oggi ferma.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 3,1% a 2.651,61 punti. Per il listino cinese si è trattato della quarta seduta negativa di fila. Seduta da dimenticare per il settore del brokeraggio. Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 7,3% e Haitong Securities (CNE000000CK1) l'8,4%. Le forti perdite dei listini cinesi delle ultime settimane dovrebbero far passare la voglia a molti investitori di operare in borsa. Il nuovo aumento del prezzo del petrolio ha afondato i titoli delle linee aeree. Air China (CNE1000001S0) ha perso il 4,6%, China Eastern Airlines (CN0009051771) il 2,5% e China Southern Airlines (CN0009084145) il 4,4%. PetroChina (CN0009365379) e Sinopec (CN0005789556) hanno perso rispettivamente il 3,2% e il 4%. L'elevato prezzo del greggio è "veleno" per il business delle raffinerie delle due imprese petrolchimiche.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,5%, il Kospi a Seul lo 0,5%, il Taiwan Weighted a Taipei l'1,5% e lo Straits Times a Singapore l'1,4%. La Borsa di Hong Kong è rimasta ferma. La città costiera celebra oggi la data del suo ritorno sotto la sovranità della Repubblica Popolare Cinese.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro