La Borsa di Shanghai crolla prima dell'apertura delle Olimpiadi di Pechino

Lo Shanghai Composite ha chiuso in ribasso del 4,5%.

CONDIVIDI
Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso il 4,5% a 2.605,72 punti. Gli investitori avevano sperato durante le scorse settimane che il Governo cinese lanciasse, in vista delle Olimpiadi di Pechino, delle misure volte a stabilizzare il mercato azionario. Visto che finora non è successo nulla e che le Olimpiadi iniziano oggi in molti hanno gettato semplicemente la spugna. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato inoltre le forti perdite di Wall Street di ieri ed i timori legati a dei possibili attentati durante le Olimpiadi. Le vendite hanno colpito tutti i settori. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso il 3,1%, Bank of Beijing (CNE100000734) il 7,2%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) il 4% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) il 3,1%, Bank of China (CNE1000001Z5) il 4,3%. Tra gli assicurativi Ping An Insurance (CNE1000003X6) ha perso il 5,4% e China Life (CN0003580601) il 4,4%. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in calo del 4,8% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) del 7,4%. I titoli delle tre principali linee aeree cinesi Air China (CNE1000001S0), China Eastern Airlines (CN0009051771) e China Southern Airlines (CN0009084145), hanno tutti perso il 10%. Nel settore della siderurgia Baoshan Iron & Steel (CN0005910731) ha perso il 3,2% e Angang Steel (CN0009082362) il 4,4%. Le vendite non hanno risparmiato neanche i titoli delle imprese che dovrebbero beneficiare in particolar modo delle Olimpiadi. Beijing Urban Construction Investment & Development (CNE000000Y52) ha perso il 9,9% e Beijing Capital Tourism (CNE0000012Q3) il 10%.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,0% a 21.885,21 punti. Le forti perdite registrate ieri dal settore finanziario a Wall Street hanno pesato sui bancari. HSBC (GB0005405286) ha perso l'1,2%, Bank of East Asia (HK0023000190) il 2,5% e Bank of Communications (CN000A0ERWC7) l'1%. Male anche i petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha chiuso in calo dello 0,8% e CNOOC (HK0883013259) dell'1,3%. Il prezzo del petrolio ha dato questa mattina in Asia dei nuovi segni di debolezza. I timori legati al rallentamento dell'economia hanno affondato

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Cosco Pacific (BMG2442N1048). Il titolo del secondo gestore di porti al mondo ha chiuso in ribasso del 4,5%. Il settore delle utilities ha beneficiato del suo carattere difensivo. Hongkong & China Gas (HK0003000038) ha guadagnato il 2,3% e Hongkong Electric (HK0006000050) il 2%.
Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,1%, il Kospi a Seul lo 0,3% e il Taiwan Weighted a Taipei il 2,6%. Lo Straits Times a Singapore ha chiuso in calo dell'1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption