Borsa di Tokyo negativa, sotto pressione gli esportatori

Il Nikkei ha perso l'1,8% ed il Topix l'1,9%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto calo. Il Nikkei ha perso l'1,8% a 12.834,18 punti ed il Topix l'1,9% a 1.230,64 punti. Male gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,2%, Honda (JP3854600008) il 3,4%, Canon (JP3242800005) il 2,6%, Matsushita Electric (JP3866800000) il 2,2% e Sony (JP3435000009) il 2,5%. Lo yen è salito oggi in Asia rispetto al dollaro ai suoi più alti livelli da più di una settimana. Il Dipartimento del Commercio statunitense ha annunciato inoltre venerdì scorso che le spese per consumi (Personal Spending) sono aumentate a luglio di solo lo 0,2%. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato sulle prospettive dell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante.

Ancora una seduta negativa per il settore del trasporto marittimo. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha chiuso in calo del 3,1%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) del 4,9% e Nippon Yusen (JP3753000003) del 2,5%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, è sceso per l'ottavo giorno di fila. Morgan Stanley ha declassato inoltre Kawasaki Kisen Kaisha da "Overweight" ad "Equal-weight".
Ancora bene Nintendo (JP3756600007): +4,5% a ¥53.700. Il gigante dei videogiochi ha alzato venerdì scorso le sue stime per il corrente esercizio. Citizen Holdings (JP3352400000) ha chiuso in rialzo dell'8,7%. Il produttore di orologi ha annunciato che riacquisterà propri titoli per ¥20 miliardi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro