Le borse della regione Asia-Pacifico prendono il volo, eccetto Shanghai

Lo Shanghai Composite ha chiuso in calo del 2,7%, male il settore immobiliare.

CONDIVIDI
Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno registrato oggi dei notevoli guadagni.
Lo Shanghai Composite ha perso il 2,7% a 2.143,42 punti. Il sentiment sulla Borsa di Shanghai resta molto negativo. Gli operatori hanno osservato che anche dal punto di vista tecnico la situazione non è affatto rosea dopo che lo Shanghai Composite è caduto la scorsa settimana al di sotto del supporto a 2.245 punti. Seduta da dimenticare per il settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in calo del 5,7% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) del 10%. Secondo quanto riporta lo "Shanghai Securities News" China Vanke avrebbe ridotto i suoi prezzi di circa il 10% per quattro suoi progetti in Hangzhou. La notizia ha fatto aumentare i timori del mercato relativi al rallentamento della domanda di immobili in Cina. Sinopec (CN0005789556) ha perso il 7,6%. L'impresa madre del colosso delle raffinerie ha annunciato per quest'anno un taglio degli investimenti in conto capitale. Sul titolo ha pesato inoltre la ripresa del prezzo del petrolio. Nel settore delle linee aeree China Eastern Airlines (CN0009051771) ha perso il 5,2% e Shanghai Airlines (CNE000001CQ6) il 4,3%. Secondo delle voci di stampa il Governo cinese starebbe studiando una possibile fusione delle due linee aeree. In seguito Singapore Airlines (SG1H95001506) potrebbe venir invitata ad investire nella nuova entità.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato il 4,3% a 20.794,27 punti. Come su tutte le borse internazionali i bancari hanno preso il volo sulla notizia del salvataggio di Fannie Mae (US3135861090) e Freddie Mac (US3134003017) da parte del Governo statunitense (per ulteriori dettagli clicca qui). HSBC (GB0005405286) ha guadagnato il 5,5%, Bank of East Asia (HK0023000190) il 5%, Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) il 3,7% e Bank of China (CNE1000001Z5) il 5,5%. Rally anche per il settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha chiuso in rialzo del 4,7%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) del 3,3%, Sino Land (HK0083000502) del 5,9% e Hang Lung Properties (HK0101000591) il 6,2%. In gran spolvero Li & Fung (BMG5485F1445): +10,9% a HKD 25. Il fondo d'investimento di Singapore Temasek ha aumentato la sua partecipazione nel fornitore di beni di consumo a circa il 5%
Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato il 3,9%, il Kospi a Seul il 5,2%, il Taiwan Weighted a Taipei il 5,6% e lo Straits Times a Singapore il 4,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption