Borse Asia-Pacifico: Sale solo Shanghai

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1%. L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,5%.

CONDIVIDI
Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in calo
Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.145,78 punti. Dopo le forti perdite delle scorse sedute i titoli dei produttori d'acciaio hanno potuto registrare una ripresa. Baoshan Iron & Steel (CN0005910731) ha chiuso in rialzo del 3,1% e Angang Steel (CN0009082362) del 2,7%. Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha spinto i titoli delle linee aeree. Air China (CNE1000001S0) ha guadagnato il 3,4%, China Eastern Airlines (CN0009051771) il 4,3% e China Southern Airlines (CN0009084145) il 3%. Ancora male il settore immobiliare. China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1,3%, Shimao Property (KYG810431042) l'1% e e COFCO Property (CNE000000BJ5) lo 0,9%. China Vanke, la prima impresa immobiliare cinese, ha annunciato che le sue vendite di appartamenti sono calate ad agosto del 35% a CNY 4,07 miliardi. PetroChina (CN0009365379) e Sinopec (CN0005789556) hanno perso rispettivamente l'1,7% e l'1,5%. Gli operatori hanno osservato a proposito che i titoli dei due colossi della petrolchimica quotano a Shanghai ancora con un forte premio rispetto alle loro azioni quotate ad Hong Kong.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,5% a 20.491,11 punti. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha chiuso in calo dell'1%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) dell'1,6% e Bank of Communications (CN000A0ERWC7) del 4,3%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul settore bancario cinese da "Attractive" a "Neutral". La casa d'investimento si attende un deterioramento delle condizioni macroeconomiche in Cina. Tra i singoli titoli Goldman ha declassato China Construction Bank a "Neutral" e Bank of Communications a "Sell". Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 7% a HKD 6,02. Deutsche Bank ha tagliato il suo target sul prezzo per il titolo del primo produttore cinese di alluminio a HKD 5. Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha pesato su CNOOC (HK0883013259): -3,5% a HKD 10,46. Il settore delle utilities ha beneficiato del suo carattere difensivo. Hongkong & China Gas (HK0003000038) ha guadagnato il 2% e Hongkong Electric (HK0006000050) l'1%.
Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,7%, il Kospi a Seul l'1,5%, il Taiwan Weighted a Taipei il 3,5% e lo Straits Times a Singapore lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption