Borsa di Tokyo: Il Nikkei crolla ai minimi dal 1982

L'indice giapponese ha perso il 6,4%. Pioggia di vendite sui bancari.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo è stata sommersa anche oggi da un'ondata di vendite. Il Nikkei ha perso il 6,4% a 7.162,90 punti ed il Topix il 7,4% a 746,46 punti. Era da ventisei anni che il Nikkei non chiudeva a tali livelli. La seduta è stata molto volatile. I bancari sono andati a picco. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in ribasso del 14,6%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) del 14,8% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) dell'11,5%. Secondo diverse fonti, tra cui l'emittente pubblica NHK, Mitsubishi UFJ Financial starebbe considerando, a causa del forte calo del valore delle sue partecipazioni azionarie, dell'aumento dei crediti in sofferenza e dei suoi recenti investimenti, di raccogliere nuovo capitale per ¥1 bilione (circa €8,4 miliardi). La solidità dello yen ha affondato anche oggi gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso l'8,1%, Honda (JP3854600008) l'8,9%, Canon (JP3242800005) il 10,9%, Panasonic (JP3866800000) il 6,8% e Sony (JP3435000009) il 7,7%. I timori relativi alle prospettive dell'economia hanno pesato sul settore dell'acciaio. Nippon Steel (JP3381000003) ha perso il 9,6%, Kobe Steel (JP3289800009) il 9% e JFE Holdings (JP3386030005) il 3,6%. Astellas Pharma (JP3942400007) ha beneficiato del suo carattere difensivo ed ha guadagnato il 2,6%. Il titolo dell'impresa farmaceutica è stato oggi uno dei pochi a Tokyo a riuscire a chiudere in rialzo.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro