La Borsa di Tokyo va in orbita

Il Nikkei ha guadagnato il 10% ed il Topix l'8,3%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato il 10% a 9.029,76 punti ed il Topix l'8,3% a 899,37 punti. La People's Bank of China e la Federal Reserve hanno tagliato ieri i loro tassi d'interesse. Oggi anche la Banca Centrale di Taiwan ha ridotto il costo del denaro. Secondo quanto riportano diverse fonti domani potrebbe seguire la Bank of Japan con un taglio dei suoi tassi di 25 punti base, il primo dal 2001. Il quotidiano "Yomiuri" scrive inoltre oggi che il Governo giapponese ha l'intenzione di lanciare un pacchetto di misure da ¥5 bilioni per stimolare la crescita economica. Nel settore bancario Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in rialzo del 6,4%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) del 18,2% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) del 12,4%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'11,4%, Honda (JP3854600008) il 13,1%, Canon (JP3242800005) l'11,4%, Panasonic (JP3866800000) l'8% e Sony (JP3435000009) l'11,5%. Lo yen ha continuato oggi in Asia a ritracciare rispetto al dollaro e all'euro. Il forte aumento del prezzo del petrolio ha messo le ali ai petroliferi e ai titoli delle grandi holdings commerciali. Nel settore petrolifero Nippon Oil (JP3679700009) ha guadagnato il 7,8%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 12,6% e Inpex (JP3294430008) il 10%. Tra i titoli delle grandi holdings commerciali Mitsui & Co. (JP3893600001) ha chiuso in rialzo del 12%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) del 17,9%, Sumitomo Corp. (JP3404600003) del 14,1% e Itochu (JP3143600009) del 14,8%. Il prezzo dell'oro nero ha guadagnato ieri a New York il 7,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption