Il Giappone è in recessione, ma il Nikkei sale

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7%. Gli acquisti si sono concentrati sui settori a carattere difensivo.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7% a 8.522,58 punti ed il Topix lo 0,4% a 850,49 punti. Anche il Giappone è entrato in un periodo di recessione. Nel terzo trimestre di quest'anno il PIL del Paese del Sol Levante è calato rispetto al trimestre precedente dello 0,1%. Il dato per il secondo trimestre è stato rivisto al ribasso da -0,7% a -0,9%. Gli economisti parlano di una "recessione tecnica" quando il PIL di un Paese è stato negativo per due trimestri di fila. Il mercato azionario giapponese ha reagito negativamente dopo la pubblicazione dei dati sul PIL ma è passato in seguito in positivo. Gli acquisti si sono concentrati sui titoli a carattere difensivo. Tra i farmaceutici Takeda (JP3463000004) ha guadagnato il 2,8%, Astellas Pharma (JP3942400007) lo 0,5%, Daiichi Sankyo (JP3475350009) il 5,4% e Chugai (JP3519400000) il 3,3%. Nel settore delle utilities Tokyo Gas (JP3573000001) ha guadagnato il 3,6%, Kansai Electric (JP3228600007) lo 0,4% e Chubu Electric (JP3526600006) il 2,8%. La debolezza del prezzo del petrolio ha spinto il settore dell'industria cartaria. Nippon Paper (JP3754300006) ha guadagnato il 2%, Oji Paper (JP3174410005) il 2,4% e Mitsubishi Paper Mills (JP3901200000) il 6,7%. Male il settore immobiliare. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha chiuso in ribasso del 5,2%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) del 5,4% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) del 2,7%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" gli affitti per i nuovi immobili ad uso ufficio a Tokyo starebbero calando.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro