Borse Asia-Pacifico: Ancora bene Hong Kong, in ripresa Shanghai

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5%, l'Hang Seng il 3,8%.

CONDIVIDI
Eccetto Sydney tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.
Dopo quattro sedute negative di fila lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 1.897,88 punti. Bene i titoli dei produttori d'acciaio. Baoshan Iron & Steel (CN0005910731) ha chiuso in rialzo del 3,9%, Angang Steel (CN0009082362) del 6% e Wuhan Iron & Steel (CNE000000ZZ0) del 6,7%. BHP Billiton (GB0000566504) ha ritirato ieri la sua offerta per Rio Tinto (GB0007188757). Non sussiste quindi più il rischio che venga creato un colosso minerario che possa imporre al settore dell'acciaio i prezzi per il ferro. Bene anche il settore immobiliare. China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in rialzo del 3,7% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) del 2,6%. Secondo delle voci di mercato il Governo cinese potrebbe introdurre degli sgravi fiscali per chi acquista una casa con un mutuo. Dopo aver perso durante le tre precedenti sedute il 30% Haitong Securities (CNE000000CK1) ha chiuso oggi in calo del 6,6%. Venerdì scorso è scaduto il periodo di lock-up per circa 1,3 milioni di titoli del broker cinese. Tra i produttori di carbone China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) ha perso l'1,1%, China Coal Energy (CNE100000528) lo 0,5% e Datong Coal (CNE000001MZ6) il 2,4%. L'Associazione Cinese per il Trasporto e la Distribuzione del Carbone ha annunciato oggi che il prezzo per il carbone utilizzato nelle centrali elettriche ha registratro un calo di circa il 30% tra il 27 ottobre ed il 24 novembre.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in rialzo del 3,8% a 13.369,45 punti. I bancari hanno beneficiato anche oggi della positiva performance del settore finanziario a Wall Street. HSBC (GB0005405286) ha guadagnato il 5,9%, Hang Seng Bank (HK0011000095) il 2,3%, Bank of East Asia (HK0023000190) il 3,5%, Bank of Communications (CN000A0ERWC7) il 4,2% e Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) il 2,7%. Molto bene anche il settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha chiuso in rialzo dell'8,6%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) del 5,3%, Sino Land (HK0083000502) dell'8,2% e Henderson Land (HK0012000102) del 6,9%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating su Sun Hung Kai Properties ad "Equal-weight" e su Sino Land ad "Overweight".
Tra gli altri listini della regione il Kospi a Seul ha guadagnato il 4,7%, il Taiwan Weighted a Taipei lo 0,1% e lo Straits Times a Singapore il 2,1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso il 2,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption