La Borsa di Tokyo scende, male Sony

Il Nikkei ha perso l'1,1% ed il Topix il 2,2%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,1% a 8.568,02 punti ed il Topix il 2,2% a 828,62 punti. La debole performance di Wall Street di ieri ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria giapponese. Sony (JP3435000009) ha perso il 5,9% a ¥1.825. Credit Suisse ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso giapponese dell'elettronica di consumo da "Neutral" ad "Underperform" ed il target price da ¥2.450 a ¥1.000. Secondo la banca d'affari Sony avrebbe tardato a reagire alla crisi. Credit Suisse crede che Sony abbia bisogno di effettuare dei cambiamenti nella struttura del suo business, i tagli al personale non dovrebbero bastare a compensare l'impatto negativo del rallentamento economico sui suoi profitti. Nel settore della siderurgia Nippon Steel (JP3381000003) ha perso il 4,4%, Kobe Steel (JP3289800009) l'1,2% e JFE Holdings (JP3386030005) il 5,9%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" Toyota (JP3633400001) chiederà, a causa del forte calo della domanda, ai produttori di acciaio una riduzione dei loro prezzi del 30%. Il calo del prezzo del petrolio ha pesato sui petroliferi. Nippon Oil (JP3679700009) ha chiuso in ribasso dell'1,2%, Cosmo Oil (JP3298600002) del 2,8% e Inpex (JP3294430008) del 4%. Il future sul Crude ha perso ieri a New York il 3,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro