Borsa di Tokyo: Il Nikkei affonda ai minimi degli ultimi due mesi

L'indice giapponese ha perso quasi il 4%. Pioggia di vendite su Sony.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 3,8% a 7.745,25 punti ed il Topix il 2,8% a 773,55 punti. Era da due mesi che il Nikkei non chiudeva a tali livelli. Sony (JP3435000009) ha perso il 7%. Il colosso dell'elettronica ha annunciato ieri di attendersi per il corrente esercizio una perdita operativa di ¥260 miliardi. Era da quattordici anni che Sony non chiudeva un esercizio in rosso. Tra gli altri titoli del settore Canon (JP3242800005) ha perso il 5,2%, Panasonic (JP3866800000) il 5,3%, Sharp (JP3359600008) il 7,6% e TDK (JP3538800008) il 5,4%.

Nel settore della siderurgia Nippon Steel (JP3381000003) ha perso il 5%, Kobe Steel (JP3289800009) il 3,5% e JFE Holdings (JP3386030005) il 7,9%. Secondo delle voci di stampa Nippon Steel, la seconda impresa al mondo dell'acciaio, avrebbe l'intenzione di aumentare fortemente i tagli alla sua produzione a causa del crollo della domanda.
Nel settore del credito al consumo Acom (JP3108600002) ha perso il 10,8%, Aiful (JP3105040004) l'11,1%, Takefuji (JP3463200000) l'11,7% e Promise (JP3833750007) il 14,2%. La Corte Suprema del Giappone ha emesso ieri una sentenza favorevole ai consumatori che chiedono il rimborso degli eccessivi interessi pagati per dei vecchi prestiti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro