La Borsa di Tokyo rimbalza sulla scia di Wall Street

Il Nikkei ha guadagnato il 2,7% ed il Topix il 2,5%.

CONDIVIDI
Dopo tre sedute negative di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato il 2,7% a 8.038,94 punti ed il Topix il 2,5% a 792,78 punti. Sugli scudi gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 4,5%, Honda (JP3854600008) il 6,3%, Canon (JP3242800005) il 4,6%, Panasonic (JP3866800000) l'1% e Sony (JP3435000009) il 3,1%. Le vendite di case in corso hanno registrato a dicembre negli USA un forte aumento (per ulteriori dettagli clicca qui). La notizia ha fatto aumentare le speranze degli investitori su una possibile ripresa dell'economia statunitense. Lo yen si è indebolito inoltre oggi in Asia terreno sia rispetto al dollaro che all'euro.
Molto bene anche i petroliferi ed i minerari. Nel settore petrolifero Nippon Oil (JP3679700009) ha chiuso in rialzo del 4,3%, Cosmo Oil (JP3298600002) del 3,5% e Inpex (JP3294430008) del 7,3%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato ieri a New York l'1,8%. Tra i minerari Mitsubishi Materials (JP3903000002) ha guadagnato il 6%, Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) il 10,1% e Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 6,3%. Il prezzo del rame ha chiuso ieri a New York in rialzo del 6,4%.
Tra i titoli high-tech Elpida (JP3167640006) ha guadagnato il 6,2%. Il produttore di memorie ha confermato delle voci di stampa secondo cui potrebbe ricevere dei fondi pubblici. La possibile iniezione di liquidità dovrebbe permettere ad Elpida di investire in nuove tecnologie.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro