Borse Asia-Pacifico: Shanghai sale ancora, in ripresa Hong Kong

Lo Shanghai Composite ha chiuso per la terza seduta di fila in rialzo.

CONDIVIDI
La maggior parte delle principali borse asiatiche ha chiuso oggi in rialzo.
Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 2,3% a 2.107,75 punti. Per il listino cinese si è trattato della terza seduta positiva di fila. In luce i bancari. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato il 3%, Bank of Communications (CN000A0ERWC7) il 5,4%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 5% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) il 2,7%. Il volume dei nuovi prestiti è aumentato lo scorso mese in Cina di quasi il 50% ed ha raggiunto dei livelli record. Ancora bene il settore dell'industria tessile. Huafang Textile (CNE000001F62) ha guadagnato l'8% e Inner Mongolia Erduosi Cashmere Products (CNE000000J85) il 2,3%. Il Governo cinese dovrebbe studiare nella sua seduta di oggi degli aiuti per le imprese tessili. China Eastern Airlines (CN0009051771) ha guadagnato il 3,1% dopo aver comunicato di attendersi per quest'anno delle perdite sensibilmente inferiori a quelle registrate nel 2008.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato il 2,3% a 13.063,89 punti. Il listino della città costiera ha beneficiato del miglioramento del clima a Wall Street. Dopo le perdite delle scorse sedute i titoli principali dell'Hang Seng hanno registrato una ripresa. HSBC (GB0005405286) ha guadagnato il 2%, China Mobile (HK0941009539) il 2,8%, PetroChina (CN0009365379) il 4,4% e China Life (CN0003580601) il 4,6%.
Tra gli altri listini della regione il Kospi a Seul ha guadagnato il 2,8% ed il Taiwan Weighted a Taipei lo 0,4%. L'S&P/ASX 200 a Sydney e lo Straits Times a Singapore hanno perso rispettivamente il 2% e lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption