La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, crolla Nomura

Il Nikkei ha perso l'1,3% ed il Topix l'1,5%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,3% a 7.969,03 punti ed il Topix l'1,5% a 778,90 punti. Nomura (JP3762600009) è crollato del 14,2%. Il primo broker giapponese ha annunciato che per rafforzare il suo capitale potrebbe emettere nuove azioni ordinarie per più di ¥300 miliardi. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,2%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,1% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3,7%. Il Governo statunitense ha posticipato a domani la presentazione del nuovo piano di salvataggio per il settore finanziario. La notizia ha fatto riaumentare l'incertezza degli investitori sulle prospettive del comparto.

Asahi Glass (JP3112000009) ha perso il 10,4%. Il primo produttore giapponese di vetro ha lanciato venerdì scorso un profit warning.
Bene controtendenza i produttori di robot e di grandi macchine industriali. Komatsu (JP3304200003) ha guadagnato il 2,6%, Fanuc (JP3802400006) il 4% e Kubota (JP3266400005) l'1,4%. Il Cabinet Office del Governo di Tokyo ha comunicato oggi che gli ordini di macchinari sono calati a dicembre dell'1,7%. Gli economisti avevano atteso in media un calo di più dell'8%.

Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 3,2%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del colosso dell'automobile da "Underperform" a "Neutral" ed il target price da ¥2.500 a ¥3.300. Secondo la banca d'affari il peggio per Toyota sarebbe passato. L'impresa giapponese dovrebbe registrare una ripresa dei suoi utili a partire dal prossimo trimestre.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro