Borsa di Tokyo negativa, male i settori bancario ed immobiliare

Il Nikkei ha perso l'1,4% ed il Topix l'1,8%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,4% a 7.645,51 punti ed il Topix l'1,8% a 756,53 punti. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 4%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,8% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,7%. Ieri si è appreso che il PIL del Giappone è calato lo scorso trimestre da anno ad anno del 12,7%. Si è trattato della più forte flessione dal primo trimestre del 1974. Gli investitori temono ora che il volume dei crediti in sofferenza possa aumentare nel Paese del Sol Levante più di quanto finora supposto.

Male anche il settore immobiliare. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso il 5,8%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 5,1%, Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 4,6% e Tokyu Land (JP3569000007) il 4,8%. Il numero degli appartamenti messi in vendita nella zona di Tokyo è sceso lo scorso mese ai suoi più bassi livelli degli ultimi sedici anni.
Bridgestone (JP3830800003) ha guadagnato controtendenza il 5,2%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore giapponese di pneumatici da "Neutral" ad "Outperform" ed il target price da ¥1.400 a ¥1.700. Secondo la banca d'affari Bridgestone sarà uno dei pochi produttori di componenti per l'industria automobilistica che potrà generare dei profitti durante il prossimo esercizio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption