La Borsa di Tokyo chiude di nuovo in ribasso

Il Nikkei ha perso lo 0,5% ed il Topix lo 0,6%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 7.376,16 punti ed il Topix lo 0,6% a 735,28 punti. Il mercato azionario giapponese ha potuto ridurre notevolmente le sue perdite in seguito a delle voci di stampa provenienti dagli USA secondo cui il Governo statunitense potrebbe aumentare la sua partecipazione in Citigroup (US1729671016) fino al 40%. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,5% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) l'1,1%. I titoli delle aziende impegnate nel credito al consumo sono andati a picco. Acom (JP3108600002) ha perso il 3,9%, Aiful (JP3105040004) il 16,4%, Takefuji (JP3463200000) il 15,8% e Orix (JP3200450009) il 13,4%. SFCG (JP3362600003), un'impresa specializzata nella concessione di prestiti alle piccole imprese, ha dichiarato bancarotta.
Toshiba (JP3592200004) ha chiuso in calo del 6,5%. Secondo delle voci di stampa il conglomerato starebbe studiando l'emissione di nuovi titoli per ¥300 miliardi.

Bene i titoli delle imprese minerarie produttrici d'oro. Mitsubishi Materials (JP3903000002) ha chiuso in rialzo del 3,9% e Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) del 6,4%. Il prezzo dell'oro ha chiuso venerdì a New York per la prima volta da quasi un anno al di sopra di $1.000 all'oncia.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro