Borse Asia-Pacifico: Solo Shanghai resiste alle vendite

Lo Shanghai Composite ha chiuso in rialzo dello 0,5%.

CONDIVIDI
Tra le principali borse della regione Asia-Pacifico solo Shanghai ha potuto chiudere oggi in rialzo.
Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 2.093,45 punti. In luce il settore immobiliare. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 3,6% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 5,7%. Durante il fine settimana il Premier cinese Wen Jiabao ha indicato che il Governo sta seguendo con particolare attenzione il mercato immobiliare. Molto bene anche il settore cementiero. Hebei Taihang Cement (CNE000001C73) e Fujian Cement (CNE000000CQ8) hanno guadagnato entrambi il 10%. I produttori di cemento dovrebbero beneficiare in particolar modo del pacchetto di stimoli per l'economia lanciato dal Governo cinese.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in calo del 3,9% a 12.317,46 punti. Sul listino della città costiera hanno pesato come su tutte le borse della regione i timori realtivi all'economia e al settore finanziario. Tra i titoli principali dell'Hang Seng China Life (CN0003580601) ha perso il 5,1%, China Mobile (HK0941009539) il 3,9%, Hutchison Whampoa (HK0013000119) il 5% e PetroChina (CN0009365379) il 5,8%. HSBC (GB0005405286) è stato sospeso dalle contrattazioni. Il colosso finanziario anglo-cinese ha annunciato che lo scorso anno il suo utile netto è calato del 70% e che intende raccogliere attraverso l'emissione di nuovi titoli £12,5 miliardi (per ulteriori dettagli clicca qui).
Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso il 2,8%, il Kospi a Seul il 4,2%, il Taiwan Weighted a Taipei il 2,9% e lo Straits Times a Singapore il 3,9%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro