La Borsa di Tokyo affonda sulla scia di Wall Street

Il Nikkei ha perso il 3,5% ed il Topix il 2,7%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 3,5% a 7.173.10 punti ed il Topix il 2,7% a 721,39 punti. Le notevoli perdite registrate ieri dal settore finanziario a Wall Street hanno penalizzato i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 4,8%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 4,9% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 6,4%. Seduta negativa anche per gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,8%, Honda (JP3854600008) il 4,9%, Canon (JP3242800005) il 2%, Panasonic (JP3866800000) il 2,4% e Sony (JP3435000009) il 3,8%. Lo yen si è apprezzato oggi in Asia terreno sia rispetto al dollaro che all'euro.

Fuji Heavy Industries (JP3814800003) ha chiuso in ribasso del 7,1%. L'impresa produttrice delle automobili del marchio Subaru ha chiesto un prestito ad interesse ridotto alla statale Development Bank of Japan per finanziare le sue operazioni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Nel settore petrolifero Nippon Oil (JP3679700009) ha perso l'1,6%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 3,4% e Inpex (JP3294430008) il 3,7%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in calo del 3,9%.
Il settore delle utilities ha beneficiato del suo carattere difensivo. Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha guadagnato lo 0,2%, Kansai Electric (JP3228600007) lo 0,2% e Chubu Electric (JP3526600006) lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption