Borse Asia-Pacifico: Sale Shanghai, scende Hong Kong

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,5%, l'Hang Seng ha perso lo 0,4%.

CONDIVIDI
La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.
Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,5% a 2.408.02 punti. Il listino cinese ha beneficiato dell'ottima performance dei minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato il 3,1%, Jiangxi Copper (CN0009070615) il 2,6% e Tongling Nonferrous Metals (CNE000000529) il 3,8%. Il prezzo del rame ha guadagnato ieri a New York il 4,4%. Tra i titoli dei produttori di carbone China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) ha chiuso in rialzo del 5,8% e China Coal Energy (CNE100000528) del 5,7%. Secondo delle voci di stampa il Governo cinese avrebbe l'intenzione di aumentare il prezzo del carbone.
L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,4% a 13.519,54 punti. China Unicom (HK0762009410) ha perso l'8,1%. Il secondo operatore cinese delle telecomunicazioni ha pubblicato oggi dei dati di bilancio al di sotto delle attese del mercato. Sulla scia di China Unicom China Mobile (HK0941009539) ha perso il 2,7%. PetroChina (CN0009365379) ha chiuso in ribasso dell'1,1%. Citigroup ha declassato il titolo dell'impresa petrolifera da "Hold" a "Sell". BoC Holdings (HK2388011192) ha guadagnato il 9,7%. Bank of China (CNE1000001Z5) ha annunciato di voler aumentare la partecipazione nella sua sussidiaria.
Tra gli altri listini della regione il Taiwan Weighted a Taipei ha guadagnato il 2%, il Kospi a Seul il 2,3% e lo Straits Times a Singapore lo 0,1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro