Borsainside.com

La Borsa di Tokyo chiude in forte ribasso, sotto pressione gli esportatori

Il Nikkei ha perso il 2,7% ed il Topix il 2,5%.

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,7% a 8.493,77 punti ed il Topix il 2,5% a 811,99 punti.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 4,1%, Honda (JP3854600008) il 2,4%, Canon (JP3242800005) il 4% Panasonic (JP3866800000) il 3,8% e Sony (JP3435000009) il 3,3%. Lo yen si è rafforzato oggi in Asia ulteriormente rispetto al dollaro.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Sharp (JP3359600008) ha chiuso in calo dell'8,8%. Il gigante dell'elettronica di consumo ha annunciato ieri di aver chiuso lo scorso esercizio fiscale in rosso di ¥125,8 miliardi.

Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,6% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" la Fed avrebbe detto a Bank of America (US0605051046) e a Citigroup (US1729671016) che potrebbero aver bisogno di raccogliere nuovo capitale.

Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso il 7,5%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 6,7% e Nippon Yusen (JP3753000003) l'8,3%. Le tre compagnie hanno fornito un debole outlook sul corrente esercizio. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, ha perso inoltre ieri l'1,8%.

East Japan Railway (JP3783600004) ha guadagnato il 7,6%. La prima compagnia ferroviaria del Paese del Sol Levante ha annunciato che riacquisterà circa l'1% dei suoi titoli in circolazione.

Dopo il balzo di ieri Chugai (JP3519400000) ha guadagnato un ulteriore 1,9%. L'impresa giapponese vende l'antivirale Tamiflu che è risultato essere efficace contro l'influenza suina.
Dopo essere stato in rialzo per quasi tutta la seduta Daiwa Securities (JP3502200003) ha perso l'1,2%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Yomiuri" il secondo broker giapponese potrebbe rafforzare la sua partnership con Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006). Le discussioni tra le due imprese potrebbero condurre anche ad una fusione delle loro attività nel brokeraggio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS