La Borsa di Tokyo chiude in ribasso sulla scia di Wall Street

Il Nikkei ha perso lo 0,8% e il Topix lo 0,4%.

CONDIVIDI
Dopo sei sedute positive di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,8% a 9.668,96 punti e il Topix lo 0,4% a 910,99 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato la debole performance registrata ieri da Wall Street. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,5%, Honda (JP3854600008) l'1,2%, Canon (JP3242800005) l'1,3%, Panasonic (JP3866800000) l'1,5% e Sony (JP3435000009) lo 0,5%. Lo scorso mese sono andati persi nel settore privato statunitense più posti di lavoro di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi allo stato di salute dell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante.

I nuovi dubbi relativi alla congiuntura hanno fatto scattare delle prese di beneficio sui titoli del settore del trasporto marittimo che avevano brillato in particolar modo durante le scorse sedute. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha chiuso in ribasso del 3,4%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) del 3,5% e Nippon Yusen (JP3753000003) del 4,5%.

Nel settore delle assicurazioni T&D (JP3539220008) ha guadagnato il 5,9%. UBS ha avviato la copertura sul titolo dell'impresa assicurativa con "Buy" ed un target price a ¥3.400.

Mitsubishi Motors (JP3899800001) ha chiuso in rialzo dell'11,8%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Asahi" Mitsubishi Motors inizierà a vendere nel 2013 in Giappone un auto elettrica plug-in basata sul suo SUV Pajero. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption