La Borsa di Tokyo chiude di nuovo in calo

Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.876,15 punti ed il Topix lo 0,5% a 924,02 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.876,15 punti ed il Topix lo 0,5% a 924,02 punti. La seduta è stato dominata dalla prudenza. Gli investitori attendono con tensione il rapporto sul mercato statunitense del lavoro che verrà pubblicato nel primo pomeriggio (in Italia).

Nel settore bancario Aozora Bank (JP3711200000) e Shinsei Bank (JP3729000004) hanno perso rispettivamente il 6% e il 5,1%. Le due banche hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per fondersi nell'ottobre del 2010. Alcuni analisti hanno espresso scetticismo sulle prospettive del futuro nuovo gruppo.

Tra i petroliferi Nippon Oil (JP3679700009) ha perso il 3,6%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 2,8% e Inpex (JP3294430008) lo 0,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in ribasso del 2,2%.
Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato il 3,5%. Il prezzo del rame ha chiuso ieri a New York in rialzo del 2,5%.

Bridgestone (JP3830800003) ha guadagnato il 3,7%. Merrill Lynh ha avviato la copertura sul primo produttore giapponese di pneumatici con "Buy" ed un target sul prezzo a ¥2.000.

Hitachi (JP3788600009) ha chiuso in rialzo del 3%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il conglomerato avrebbe l'intenzione di aumentare notevolmente le sue capacità di produzione di batterie a ioni di litio per beneficiare della crescita della domanda di veicoli ibridi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro