La Borsa di Tokyo chiude di nuovo in calo

Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.876,15 punti ed il Topix lo 0,5% a 924,02 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.876,15 punti ed il Topix lo 0,5% a 924,02 punti. La seduta è stato dominata dalla prudenza. Gli investitori attendono con tensione il rapporto sul mercato statunitense del lavoro che verrà pubblicato nel primo pomeriggio (in Italia).

Nel settore bancario Aozora Bank (JP3711200000) e Shinsei Bank (JP3729000004) hanno perso rispettivamente il 6% e il 5,1%. Le due banche hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per fondersi nell'ottobre del 2010. Alcuni analisti hanno espresso scetticismo sulle prospettive del futuro nuovo gruppo.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Tra i petroliferi Nippon Oil (JP3679700009) ha perso il 3,6%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 2,8% e Inpex (JP3294430008) lo 0,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in ribasso del 2,2%.
Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato il 3,5%. Il prezzo del rame ha chiuso ieri a New York in rialzo del 2,5%.

Bridgestone (JP3830800003) ha guadagnato il 3,7%. Merrill Lynh ha avviato la copertura sul primo produttore giapponese di pneumatici con "Buy" ed un target sul prezzo a ¥2.000.

Hitachi (JP3788600009) ha chiuso in rialzo del 3%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il conglomerato avrebbe l'intenzione di aumentare notevolmente le sue capacità di produzione di batterie a ioni di litio per beneficiare della crescita della domanda di veicoli ibridi.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro