La Borsa di Tokyo scende ancora, forti vendite sulle commodities

Il Nikkei ha perso l'1,4% ed il Topix lo 0,9%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,4% a 9.680,87 punti ed il Topix lo 0,9% a 912,42 punti. Le vendite hanno colpito in particolar modo i titoli legati alle commodities. Tra i petroliferi Nippon Oil (JP3679700009) ha perso il 2,8%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 3,4% e Inpex (JP3294430008) il 3%. Il prezzo del petrolio è sceso oggi al di sotto di quota $65 al barile. Nel settore minerario Mitsubishi Materials (JP3903000002) ha perso il 2,1%, Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) il 3,2% e Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 4,1%. Il prezzo del rame è calato oggi in Asia per il terzo giorno consecutivo.

Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha chiuso in ribasso del 4,4%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) del 2,6% e Nippon Yusen (JP3753000003) del 3,4%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, ha perso venerdì scorso più del 4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption