La Borsa di Tokyo scende, male i bancari e gli esportatori

Il Nikkei ha perso lo 0,8% ed il Topix lo 0,7%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,8% a 10.312,14 punti ed il Topix lo 0,7% a 939,84 punti. Seduta negativa per i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,9%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,7%. J.P. Morgan ha tagliato oggi il suo rating sul settore bancario giapponese da "Neutral" a "Slightly Bearish" e su Mitsubishi UFJ and Sumitomo Mitsui da "Overweight" a "Neutral".

La debolezza del dollaro rispetto allo yen ha penalizzato gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,8%, Honda (JP3854600008) il 2,4%, Canon (JP3242800005) il 2,8%, Panasonic (JP3866800000) il 2,5% e Sony (JP3435000009) il 2,2%. Il dollaro è sceso oggi in Asia fino a 92,04 yen. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

L'aumento dei prezzi delle commodities ha spinto i titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha guadagnato l'1,2%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) l'1,5%, Sumitomo Corp. (JP3404600003) l'1,6% e Itochu (JP3143600009) lo 0,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo del 4,5%, quello del rame del 3,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption