La Borsa di Tokyo affonda sotto il peso dello yen

Il Nikkei ha perso il 2,5% e il Topix il 2,2%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,5% a 10.009,52 punti e il Topix il 2,2% a 902,84 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi la solidità dello yen. La valuta giapponese è salita questa mattina rispetto al dollaro ai suoi più alti livelli degli ultimi otto mesi. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 3,8%, Honda (JP3854600008) il 5%, Canon (JP3242800005) il 2,2%, Panasonic (JP3866800000) il 4% e Sony (JP3435000009) lo 0,3%.

Sanyo Electric (JP3340600000) ha chiuso in ribasso del 6,4%. Il primo produttore al mondo di batterie ricaricabili ha lanciato un profit warning. Sanyo Electric si attende ora per il corrente esercizio una perdita netta di ¥30 miliardi. In precedenza Sanyo Electric aveva previsto di raggiungere il break-even.

Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso il 5,4% dopo aver aumentato le stime sulle sue perdite per il primo semestre. Sulla scia di Mitsui O.S.K. Lines Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) ha perso il 7,3% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 3,3%.

Dopo il crollo di venerdì scorso Nomura (JP3762600009) ha perso un ulteriore 5,8%. Merrill Lynch ha declassato oggi il settore giapponese del brokeraggio ad "Underweight".

Nel settore della distribuzione J.Front Retailing (JP3386380004) ha guadagnato l'1%. L'operatore di grandi magazzini ha alzato le sue stime per l'intero esercizio. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption