Borsainside.com

La Borsa di Tokyo chiude per la terza seduta di fila in ribasso

Il Nikkei ha perso lo 0,6% e il Topix lo 0,8%.

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.674,49 punti e il Topix lo 0,8% a 867,28 punti. Ancora male gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,9%, Honda (JP3854600008) il 2,8%, Canon (JP3242800005) l'1,2%, Panasonic (JP3866800000) il 2,2% e Sony (JP3435000009) il 2%. Lo scorso mese sono andati persi negli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante, più posti di lavoro di quanto previsto dagli economisti (per ulteriori dettagli clicca qui). Il mercato teme ora che l'economia statunitense possa riprendersi più lentamente del previsto.
Il calo dei prezzi delle commodities ha pesato sui titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso il 3,4%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) il 2,9%, Sumitomo Corp. (JP3404600003) il 2% e Itochu (JP3143600009) il 2,7%. Il prezzo del petrolio ha chiuso venerdì a New York in ribasso dell'1,2%, quello del rame del 2%.

I bancari hanno registrato una ripresa. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 2,2%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,9% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,9%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Nel settore della distribuzione Fast Retailing (JP3802300008) ha guadagnato il 14,9%. La controllata Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, ha aumentato a settembre le sue vendite nei centri aperti da almeno un anno (same store sales) da anno ad anno del 31,6%.

Il settore delle costruzioni ha sofferto dopo che Tokyo ha perso la corsa per l'assegnazione delle Olimpiadi del 2016. Tobishima (JP3629800008) ha chiuso in ribasso del 6,7%, Kumagai Gumi (JP3266800006) dell'1,6%, Obayashi (JP3190000004) del 3,8% e Taisei (JP3443600006) del 4,6%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS