La Borsa di Tokyo chiude contrastata

Il Nikkei ha perso lo 0,2%, il Topix ha guadagnato invece lo 0,5%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi contrastata. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 10.236,50 punti, il Topix ha guadagnato invece lo 0,5% a 905,80 punti. I due indici hanno recuperato sensibilmente terreno dai loro minimi intraday soprattutto grazie alla ripresa dei bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 2,1%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,3% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3,1%.
Fast Retailing (JP3802300008) ha perso il 3,7%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo che controlla Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, da "Neutral" ad "Underweight". Secondo la banca d'affari le notizie positive sarebbero ormai scontate nella valutazione di Fast Retailing.

Casio (JP3209000003) ha chiuso in calo dell'8,9%. Il primo produttore al mondo di orologi digitali ha tagliato le sue stime per l'intero esercizio. Casio si attende ora una perdita di ¥7 miliardi. In precedenza Casio aveva previsto un utile di ¥5 miliardi.

Japan Airlines (JP3705400004) ha guadagnato l'11,9%. Secondo delle voci di stampa il Governo giapponese starebbe considerando di aiutare la linea aerea con dei fondi pubblici. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption