La Borsa di Tokyo rimbalza sulla scia di Wall Street

Il Nikkei ha guadagnato l'1,5% ed il Topix l'1,4%.

CONDIVIDI
Dopo tre sedute negative di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,5% a 10.034,74 punti ed il Topix l'1,4% a 894,67 punti. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 2,5%, Canon (JP3242800005) l'1,7%, Panasonic (JP3866800000) il 3% e Sony (JP3435000009) il 2,8%. Il PIL degli USA, il principale partner commerciale del Giappone, è aumentato nel terzo trimestre di quest'anno del 3,5% (per ulteriori dettagli clicca qui). Gli economisti avevano previsto un incremento del 3,2%.

Nissan Motor (JP3672400003) ha guadagnato il 4,8%. Deutsche Bank ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di automobili da "Hold" a "Buy".
Olympus (JP3201200007) ha chiuso in rialzo del 9,2%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il gigante dei prodotti ottico-digitali potrebbe annunciare per lo scorso trimestre un utile operativo del 47% migliore delle sue stesse previsioni.

Sharp (JP3359600008) ha guadagnato il 2,5%. Il leader mondiale nel comparto dei televisori a cristalli liquidi ha registrato nel primo semestre del corrente esercizio una perdita netta inferiori alle attese del mercato.

Pioneer (JP3780200006) ha chiuso in rialzo del 6,9%. Il maggiore produttore al mondo di stereo per auto ha migliorato il suo outlook per l'intero esercizio.
TDK (JP3538800008) ha guadagnato il 6,4%. Il produttore di componenti per l'elettronica ha alzato le sue stime sul suo utile operativo per il corrente anno fiscale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Nintendo (JP3756600007) ha perso il 4,9%. Il gigante dei videogiochi ha registrato lo scorso trimestre un calo dei suoi profitti del 52% e tagliato le sue stime per l'intero esercizio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption