La Borsa di Tokyo chiude per la terza seduta di fila in rialzo

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% e il Topix lo 0,1%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% a 9.608,94 punti e il Topix lo 0,1% a 858,74 punti.

Nel settore high-tech Tokyo Electron (JP3571400005) ha guadagnato il 3,9%. Credit Suisse ha alzato oggi il suo rating sul titolo del fornitore di infrastrutture per la produzione di semiconduttori da "Neutral" ad "Outperform". Sulla scia di Tokyo Electron Advantest (JP3122400009) ha guadagnato lo 0,8% e Kyocera (JP3249600002) l'1,1%. Bene anche il settore dell'acciaio. Nippon Steel (JP3381000003) ha chiuso in rialzo del 2,5%, Nisshin Steel (JP3676000007) del 3% e JFE Holdings (JP3386030005) del 2,4%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" JFE avrebbe deciso, a causa della ripresa della domanda, di mettere fine a partire da gennaio ai giorni di riposo straordinari nella maggior parte dei suoi stabilimenti.

L'aumento dei prezzi delle commodities ha spinto i titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha guadagnato il 2,1%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) il 2,2% e Itochu (JP3143600009) l'1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo dell'1,4%, quello del rame dell'1,7%.

Nel settore bancario sono scattate oggi delle prese di beneficio. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) hanno perso il 2,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

SUMCO (JP3322930003) ha chiuso in calo dell'8,8%. Il secondo produttore al mondo di wafer di silicio ha registrato nei primi nove mesi del corrente esercizio una perdita di ¥71,6 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption