Borse Asia-Pacifico: Shanghai frena, ancora bene Hong Kong

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2%, l'Hang Seng ha guadagnato l'1,2%.

CONDIVIDI
Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 3.264,63 punti. Sulla piazza finanziaria cinese sono scattate oggi delle prese di beneficio. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso l'1,3% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,7%. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1,5%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,2% e Gemdale (CNE000001790) il 2%. Tra i minerari Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha chiuso in calo dello 0,7% e Zijin Mining (CNE100000502) del 2,6%. Ancora bene il settore dell'acciaio. Baoshan Iron & Steel (CNE0000015R4) Maanshan Iron & Steel (CNE1000003R8) ha guadagnato il 3,6%, Angang Steel (CN0009082362) l'1,7% e Wuhan Iron & Steel (CNE000000ZZ0) lo 0,6%. L'organismo responsabile della pianificazione economica in Cina ha comunicato che i produttori cinesi d'acciaio hanno generato nei primi dieci mesi di quest'anno profitti per CNY 37,6 miliardi. Seduta positiva anche per il settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha chiuso in rialzo dell'1,2%, Haitong Securities (CNE000000CK1) del 3,1% e Sinolink Securities (CNE000000SV4) del 2,2%. Il Presidente della Borsa di Shenzhen si è espresso a favore dell'introduzione in Cina dei futures sugli indici e del margin trading.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in rialzo dell'1,2% a 22.553,87 punti. Il listino della città costiera è stato spinto dal rally dei titoli del settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha guadagnato l'1,2%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) l'1,9%, Sino Land (HK0083000502) il 3,7% e Henderson Land (HK0012000102) il 6%. Lee Shau-Kee, il CEO di Henderson Land, stima che i prezzi degli immobili saliranno il prossimo anno ad Hong Kong del 10%. Lee Shau-Kee ha indicato che il suo gruppo investirà perciò nei prossimi due-tre mesi in terreni ed immobili HKD 10 miliardi. Li & Fung (BMG5485F1445) ha chiuso in rialzo del 5,7%. Dal Beige Book della Fed si è appreso ieri che le condizioni dell'economia statunitense stanno migliorando moderatamente. L'andamento degli affari di Li & Fung è fortemente legato al consumo negli USA. Li Fung è infatti, tra l'altro, un importante fornitore di Wal-Mart (US9311421039).

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,3%, il Kospi a Seul l'1,5%, il Taiex a Taipei lo 0,1% e lo Straits Times a Singapore lo 0,4%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro