Borse Asia-Pacifico: Sale Shanghai, ancora male Hong Kong

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5%, l'Hang Seng ha perso lo 0,2%.

CONDIVIDI
La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 3.254,26 punti. La Cina ha prolungato gli incentivi volti a sostenere l'acquisto di piccoli veicoli e di elettrodomestici. Nel settore dell'industria automobilistica Beiqi Foton Motor (CNE000000WC6) ha chiuso in rialzo dello 0,4%, Chongqing Changan Automobile (CNE000000R36) del 2% e Tianjin FAW Xiali Automobile (CN0009239269) dell'1,6%. Tra i titoli dei produttori di elettrodomestici Hefei Meiling (CNE000000M23) ha guadagnato il 3,6% e Sichuan Changhong Electric (CNE000000GJ4) il 3,5%. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) lo 0,8% e Gemdale (CNE000001790) l'1%. Il Governo cinese ha deciso che la vendita di case di seconda mano sarà esente tasse solo se avverrà cinque anni dopo l'acquisto.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,2% a 21.700,04 punti. Per il listino della città costiera si è trattato della quinta seduta negativa di fila. I titoli del settore immobiliare hanno sofferto anche ad Hong Kong. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha perso l'1,4%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) lo 0,7%, Henderson Land (HK0012000102) lo 0,3% e New World Development (HK0017000149) lo 0,5%. Tra i bancari HSBC (GB0005405286) ha registrato una ripresa ed ha chiuso in rialzo dello 0,5%.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,7%, lo Straits Times a Singapore lo 0,6% e il Taiex a Taipei l'1,5%. Il Kospi a Seul ha guadagnato l'1,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro