Borse Asia-Pacifico deboli, Shanghai -0,8%

borse-asia-pacifico-deboli-shanghai--08
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso deboli. © iStockPhoto

Hong Kong ha perso lo 0,7% e Sydney lo 0,6%.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,8% a 2.043,65 punti. Era dal febbraio del 2009 che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. Gli operatori hanno osservato che nonostante i recenti deboli dati macroeconomici non sembra che Pechino abbia l'intenzione di intervenire per stimolare la crescita. Oggi Société Générale ha tagliato le sue previsioni sul PIL della Cina per il 2012 da +8,1% a +7,7% e per il 2013 da +7,7% a +7,4%. Tra i bancari China Construction Bank (CN000A0HF1W3) ha perso il 2%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) l'1,7% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) l'1,7%. Credit Suisse ha abbassato le sue stime sugli utili delle banche cinesi a causa del calo del margine netto d'interesse e dell'aumento dei costi del credito. Tra i minerari Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso l'1,6%, Yunnan Copper (CNE000000W13) il 2,1% e Zijin Mining (CNE100000502) l'1,3%. I prezzi dei metalli industriali sono scesi oggi a Shanghai.
Kweichow Moutai (CNE0000018R8) ha guadagnato il controtendenza il 6,2%. Il maggiore produttore cinese di alcolici ha annunciato un aumento dei prezzi di alcuni suoi prodotti del 20-30%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,7%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,6%, il Kospi a Seul lo 0,3% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%.  Il Taiex a Taipei ha chiuso invariato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro