OCSE: La Cina superera' nel 2016 gli Stati Uniti

ocse-la-cina-superera-nel-2016-gli-stati-uniti
Secondo l'OCSE la Cina diventerà tra pochi anni la prima economia mondiale. © Shutterstock

Secondo l'OCSE anche l'India sorpasserà le attuali maggiori nazioni industrializzate.

CONDIVIDI

La Cina e l'India sorpasseranno nei prossimi decenni le maggiori nazioni industrializzate al mondo. È quanto emerge dal rapporto dell'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) sulle prospettive di crescita di lungo termine. La Cina supererà gli Stati Uniti già nel 2016 e diventerà la prima economia mondiale. Entro il 2060 le economie cinese ed indiana rappresenteranno insieme il 46% del PIL mondiale (dal 24% del 2011) e saranno per dimensioni superiori a quelle di tutti gli attuali 34 Paesi industrializzati. Calerà soprattutto l'importanza dei Paesi della zona euro. La loro quota nel PIL mondiale dovrebbe scendere dall'attuale 17% al 9% nel 2060. Uno dei motivi per un tale evoluzione è, a detta dell'OCSE, il rapido invecchiamento della popolazione in alcuni degli attuali Paesi industrializzati. La Cina manterrà il tasso di crescita maggiore di ogni Paese fino al 2020, ma poi lo scettro di nazioni piu' dinamiche dovrebbe passare a India e Indonesia.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro