Borse Asia-Pacifico: Salgono solo Sydney e Singapore

borse-asia-pacifico-salgono-solo-sydney-e-singapore-
La maggior parte delle borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso in calo. © Shutterstock

Il Premier Wen Jiabao ha dichiarato che la Cina dovrebbe istituire gradualmente un sistema di tassazione immobiliare che riguardi sia la compravendita che la proprietà.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali  borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,7% a 2.309,50 punti. Gli investimenti diretti esteri in Cina sono calati a dicembre da anno ad anno del 4,5%. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio. Tra i bancari China Construction Bank (CN000A0HF1W3) ha perso l'1,3%, Bank of Communications (CN000A0ERWC7) l'1,6% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 2%. Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso l'1,7% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2,1%. Nel settore immobiliare Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha perso il 3,4% e Gemdale (CNE000001790) il 2,9%. Il Premier Wen Jiabao ha dichiarato che la Cina dovrebbe istituire gradualmente un sistema di tassazione immobiliare che riguardi sia la compravendita che la proprietà.
 
Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,1%,  il Kospi a Seul lo 0,3% e il Taiex a Taipei lo 0,8%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,5% e  il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro