Borse Asia-Pacifico: Shanghai -1%, Hong Kong -1,5%

borse-asia-pacifico-shanghai--1-hong-kong--15
Le borse cinesi hanno chiuso oggi in netto ribasso. © Shutterstock

Per la Borsa di Shanghai si è trattato della quinta seduta negativa di fila.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali  borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 2.263,97 punti. Per il listino cinese si è trattato della quinta seduta negativa di fila. Secondo quanto riporta il portale Sina.com il governo di Shenzhen avrebbe imposto un freno all'aumento dei prezzi degli immobili. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso il 2,4%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3,8% e Gemdale (CNE000001790) il 4,6%. Tra i cementieri Anhui Conch Cement (CNE0000019V8) ha perso il 3,1% e Huaxin Cement (CN0008947318) il 3,2%.
China CNR
(CNE100000JN9)
e China CSR (CNE100000BG0), i due maggiori produttori di treni della Cina, hanno perso rispettivamente il 4,8% e  il 3,7%. Il governo cinese ha annunciato che il Ministero delle Ferrovie verrà scisso in due parti. Il mercato teme di conseguenza che gli investimenti nelle infrastrutture ferroviarie possano in futuro diminuire.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,5%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,1% e il Kospi a Seul lo 0,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro